Bavarese estiva / Summer Bavarese

Torta bavarese riproposta in versione estiva ai sapori di cocco e pesche con bagna alcolica e decorazione semplicissima ma di effetto. Base di biscuit per accompagnare una crema leggera ma che sprigiona un grande gusto.

Bavarese cake re-proposed in a summer version in the flavours of coconut and peaches with alcoholic syrup and basic but highly impressive. Base made of biscuit to accompany a light cream that burst out a big taste.

torta bavarese al cocco e alle pesche con base di biscuit al savoiardo e bagna al Marsala / coconut and peaches bavarese cake with savoiardo biscuit and Marsala syrup

Ecco una delle torte che ho preparato per il complimese di mio figlio! Questa era per il 4°, compiuto il 4 luglio. Avevo già iniziato a lavorare e non so perché ma mi era venuta voglia di bavarese, strano perche non è tra i miei dolci preferiti. A parte questo, non è molto impegnativa perché al fin dei conti è solo il tempo di raffreddamento che le preparazioni in sé.
Essendo una fan delle torte alte e a strati, ho deciso di fare ben due bavaresi, con sapori freschi e che si abbinano bene. Allora il cocco perché al mio compagno piace molto, le pesche perché lui mi chiama “peschita” perché ho la pelle del viso liscia e con una piccolissima peluria chiara che sembra quella delle pesche. Il biscuit perché volevo comunque una parte consistente.
Ovviamente chi non è molto esperto e vuole perdere meno tempo, basta che unisca le due preparazioni in una unica e in mezza giornata è pronto per un buon dessert che non fallisce mai.

La ricetta è per una tortiera piccola, in America usano più che altro quelle da 20cm, noi invece da 26 e infatti l’unico stampo che ho trovato era un po più piccolo, 16-18cm circa. Consiglio VIVAMENTE l’acetato se non volete diventare matti con la carta da forno e l’anello d’acciaio anziché lo stampo classico, io l’ho comprato su Amazon classico ma ne avevo visto uno addirittura regolabile però ovviamente costava un po’ di più.

Per ultimo, badate sempre alla stagione: io l’ho preparata a luglio e ho usato 6 gr quindi circa 2 fogli e mezzo perché appena la tiri fuori dal frigo, con il caldo che faceva, si scioglieva con gli occhi, ma se preferite una consistenza più cremosa e la temperatura vi aiuta, bastano 2 fogli se non addirittura 1 e mezzo.

 

torta bavarese al cocco e alle pesche con base di biscuit al savoiardo e bagna al Marsala / coconut and peaches bavarese cake with savoiardo biscuit and Marsala syrup

Ricetta

Per il Bavarese al cocco:

  • 95 ml di latte di cocco
  • 1 tuorlo e mezzo
  • 2 o 2 fogli e 1/2 di colla di pesce (5-6 gr)
  • 40 gr di zucchero
  • 150 ml di panna di soia
  • 2 cucchiai di farina di cocco

Per il Bavarese alle pesche:

  • 95 ml di latte di soia
  • aroma alla vaniglia
  • 1 tuorlo e mezzo
  • 2 o 2 fogli e mezzo di colla di pesce (5-6 gr)
  • 40 gr di zucchero
  • 150 ml di panna di soia
  • 60 gr di polpa di pesche

Per il biscuit al savoiardo:

  • 54 gr albumi
  • 50 gr zucchero
  • 2 tuorli circa
  • 50 gr farina

Per la bagna al Marsala:

  • 25 ml di acqua
  • 30 gr di zucchero
  • 25 ml di Marsala

Decorazione:

  • Panna montata
  • Cioccolato fondente fuso

Preparazione:

  1. Accendere il forno a 220°C.
  2. Biscuit al savoiardo. Separare i tuorli dagli albumi. Sbattere i tuorli leggermente con una forchetta e metterli da parte. Montare gli albumi con lo zucchero con una frusta elettrica finché non saranno gonfi e ben montati. Incorporare i tuorli molto delicatamente e, in seguito, la farina setacciata. Fare attenzione a non smontare gli albumi! Imburrare la teglia o l’anello, versare l’impasto e infornare per 9 minuti. Dovrà essere leggermente dorato in superficie, non deve cuocere molto perché rischia di seccarsi. Toglierlo subito dallo stampo e rovesciarlo su un foglio di carta da forno con dello zucchero sopra.
  3. Bagna al Marsala. Scaldare l’acqua con lo zucchero finché quest’ultimo non sarà sciolto. Aggiungere il liquore. Spennellare abbondantemente il biscuit. Rimettere il biscuit nello stampo o anello con il foglio di acetato o la carta da forno tutto intorno.
  4. Bavarese al cocco. Ammorbidire la gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti.
    Portare quasi a bollore il latte e intanto sbattere i tuorli con lo zucchero con una frusta elettrica finché non saranno spumosi. Versare a filo un po’ latte nei tuorli sbattuti e mescolare. Continuare così in 3 volte finché non saranno incorporati bene. Rimettere sul fuoco finché non si addensa (si addenserà poco). NON deve bollire: dovrebbe raggiungere circa gli 80°C e se, come me, non avete il termometro per alimenti, potete benissimo andare ad occhio. Appena inizia a fumare o sta per fare le bolle, spegnere. Lasciare raffreddare un pochino e incorporare la gelatina strizzata. Aggiungere anche i due cucchiai di farina di cocco. Lasciare raffreddare. Intanto montate la panna fino a renderla semi soda e incorporatela alla crema delicatamente con una spatola facendo movimenti dal basso verso l’alto (è importante che sia a temperatura ambiente se no la panna si smonterebbe). Trasferire nello stampo con il biscuit e trasferirlo in freezer.
  5. Bavarese alle pesche. Dopo circa 30 minuti preparate il bavarese alle pesche. Per la polpa basta mettere a cuocere le pesche sbucciate e tagliate a fette con un po’ d’acqua finché non si saranno ammorbidite. Frullarle fino a creare una purea. Passatele poi con un colino. Unirle insieme alla gelatina. Il procedimento è comunque lo stesso per la prima preparazione. Versare il bavarese sopra quello già preparato controllando che quello al cocco si sia un po’ solidificato e rimettere in freezer.
  6. Decorazione. per la decorazione ho fuso il cioccolato nel microonde e ne ho steso un po’ su un foglio di carta da forno che ho messo in frigo a solidificare, l’ho spezzato poi grossolanamente e fatto delle scaglie. Con il resto del cioccolato sciolto, ho immerso una forchetta e, velocemente, sparso il cioccolato sulla torta. Ho poi montato la panna e fatto degli spumini.

—————————————————————— –

Here’s one of the cakes I prepared for the month-day of my son! This was for his 4° month, the 4th of July.  I already started working and, I don’t know why I feel like having Bavarese, weird because it’s not in my favourite cakes. Apart from that, it isn’t very demanding, ultimately it’s just a matter of the cooling times.

Being a tall layer cakes’ fan, I decided to make well 2 Bavaresi, with fresh tastes and nice combined. So the coconut because my partner loves that, the peaches because he always call me “Peschita” because my face skin is very smooth and with a little light down that reminds the peaches’ skin. T
The biscuit is just because I wanted also a consistent part.

Obviously for who isn’t expert and doesn’t have a lot of time, one preparation in enough. You have just to combine the 2 cakes and in half a day you will have a nice dessert that never fail.

The recipe is for a small pan, often in America they use a 20cm pan, us, 26cm and the only pan I found was 16-18cm kinda. I suggest the steel ring: it’s more easy to work with, I bought on Amazon the basic one but I even saw one adjustable but obviously was more expensive. I REALLY suggest the acetate paper if you don’t want to become crazy with the cooking parchment.

Finally, always look at the season: I prepared it in July so I used 6gr, so 2 and ½ gelatine sheets because when I take it out from the fridge it already starts liquefy. If you prefer a creamier consistency and the temperature is helping you, it’s enough 2 sheets or even 1 and ½.

 

Recipe

For the coconut Bavarese:

  • 95 ml coconut milk
  • 1 and ½ egg yolks
  • 2 or 2 and ½ gelatin sheets (5-6 gr)
  • 40 gr sugar
  • 150 ml soy heavy cream (if diary heavy cream add vanilla extract)
  • 2 tbsp coconut flour

For the peaches Bavarese:

  • 95 ml milk (diary or non-diary)
  • 1 and ½ egg yolks
  • 2 or 2 and ½ gelatin sheets (5-6 gr)
  • 40 gr sugar
  • 150 ml soy heavy cream (if diary heavy cream add vanilla extract)
  • 60 gr peaches pulp

For the savoiardo biscuit:

  • 54 gr egg white
  • 50 gr sugar
  • 2 egg yolks
  • 50 gr flour

For the Marsala syrup:

  • 25 ml water
  • 30 gr sugar
  • 25 ml Marsala

Decoration:

  • Melted dark chocolate
  • Whipped heavy cream

Preparation:

  1. Heat the oven at 220°C.
  2. For the biscuit. Divide the egg yolks from the whites. Lightly beat the yolks with a fork and set aside. Beat the egg withes and the sugar with an electric mixer until well swollen and beaten. Add to this very gently the yolks and the sifted flour. Take attention not to disassemble the withes! Grease the pan and bake for 9 minutes. The surface will be lightly gold; it doesn’t have to bake too much because it might get dry. Take it out from the pan and put it a parchment paper covered with a little bit of sugar.
  3. For the Marsala syrup. Heat up the water with the sugar until this one will be dissolved. Add the liquor. Brush the biscuit with generous syrup. Put it back in the pan with the acetate or parchment paper all around.
  4. For the coconut Bavarese. Dunk the gelatine in cold water for at leats 10 minutes.
    Bring near to boil the milk and meanwhile beat the yolks with the sugar with an electric mixer until frothy. Drizzle a little bit of milk in the beaten yolks and whisk. Continue this way in 3 times. Put again on the heat until it gets thicken (it will be just a little thick). It does NOT have to boil: it has to reach 80°C but, if you like me don’t have the thermometer, you can see by the naked eye. As soon as it starts smoking or bubbles, turn off the heat. Let cool a little bit and add the wring gelatine and the coconut flour. Let cool. In the meanwhile, whip the heavy cream until semi-solid and gently combine to the cream with a spatula from the bottom to the top (it’s important that the cream is at room temperature or the heavy cream will disassemble). Pour the cream on the biscuit and transfer it in the freezer.
  5. For the peaches Bavarese. After kinda 30 minutes prepare the peaches bavarese. For the pulp you just have to cook the peaches, peeled and cutted into slices with a little bit of water until they will get softened. Blend them and pass them in a small colander. Pour the pulp in the step with the gelatine. The process is the same of before. Pour the second bavarese over the coconut one, just control that the coconut bavarese is enough solid and put everything back in the freezer.
  6. Decoration. for the decoration I melted the chocolate in the microwave and I spread a part on a sheet of parchment paper and putted in the fridge to get solid, then I made flakes. With the rest of the chocolate, I immerse a fork and, quickly, diffuse the chocolate on the cake. I whipped the heavy cream and made peaks.

Ecco la soddisfazione più grande!

my beautiful life <3

Here’s the biggest satisfaction!